© Guy Calaf

Un aggiornamento sulla crisi in Nigeria

In alcune zone del nord est della Nigeria, un intenso conflitto con il gruppo armato di Boko Haram ha tagliato fuori dagli aiuti umanitari migliaia di persone per quasi due anni. Quasi 250.000 bambini nello stato del Borno soffrono di malnutrizione acuta e, secondo report recenti, le vite di 59.500 bambini nello stato del Borno sono in pericolo per i livelli “catastrofici” di insicurezza alimentare.

Azione contro la Fame ha lanciato dei programmi di emergenza specifici per le zone di Monguno, nello stato del Borno, e a Maiduguri: i nostri team stanno combattendo contro il tempo, nonostante le condizioni estremamente difficili, per salvare la vita dei bambini e alleviare la sofferenza delle persone.

Nigeria, crisi alimentare, bambini, emergenza

I nostri esperti umanitari hanno fornito a questa famiglia un rifugio d’emergenza a Monguno, nello stato del Borno, per proteggerla dalle piogge torrenziali.

Nigeria, crisi alimentare, bambini, emergenza

Questa bambina è Ummi Mustafa, 22 mesi, in braccio a sua madre. Il piccolo è stato portato alla clinica mobile di Azione contro la Fame a Monguno, dove le è stata diagnosticata la malnutrizione acuta grave. A Monguno, il nostro team di risposta all’emergenza ha curato con il cibo terapeutico più di 250 bambini in 10 giorni.

Nigeria, crisi alimentare, bambini, emergenza

La settimana del 29 agosto abbiamo distribuito razioni di cibo – tra cui miglio, fagioli, olio, sale e farina – a più di 15.000 rifugiati in Monguno che altrimenti non avrebbero avuto i mezzi di base per la sopravvivenza. Per i prossimi mesi, continueremo a occuparci delle necessità delle famiglie obbligate a scappare dalle proprie comunità a causa della violenza di Boko Haram.

Nigeria, crisi alimentare, bambini, emergenza

Le nostre cliniche mobili a Maiduguri e Monguno, nello stato del Borno, provvedono al sia trattamento terapeutico salva-vita per i bambini con la malnutrizione acuta sia alle cure di donne incinta o in allattamento e ai bambini fino a cinque anni. Nei giorni scorsi, il nostro team di salute e nutrizione ha effettuato 630 consulti medici.

Nigeria, crisi alimentare, bambini, emergenza

La settimana del 21 agosto abbiamo distribuito beni di prima necessità a 30.000 persone a Monguno, nel nord dello stato del Borno, che erano state costrette a fuggire dalle proprie case a causa delle violenze. Abbiamo raggiunto le famiglie più vulnerabili con kit per l’igiene e rifugi d’emergenza. I team d’emergenza di Azione contro la Fame hanno lavorato con la comunità locale per identificare le maggiori necessità delle famiglie.

Nigeria, crisi alimentare, bambini, emergenza

Queste famiglie di rifugiati a Monguno hanno cercato rifugio in una scuola abbandonata. Stiamo andando incontro ai loro bisogni indispensabili per la sopravvivenza assicurando acqua, rifugi di emergenza, cibo e cure mediche per salvare le vite dei bambini piĂą vulnerabili.

Nigeria, crisi alimentare, bambini, emergenza

Le persone che hanno sofferto a causa del conflitto nello stato del Borno, in Nigeria, hanno bisogno del tuo aiuto oggi! Aiutaci a salvare la vita di bambini affetti da malnutrizione grave a delle loro famiglie, le cui vite sono state sconvolte dalla violenza.

Tag

La tua donazione mensile può salvare la vita!

"