Action against Hunger Nigeria

Nuovi attacchi nel Borno costringono migliaia alla fuga

Azione contro la Fame ha dato il via a una risposta di emergenza per le oltre 50.000 persone sfollate a Monguno nella regione del Borno, in Nigeria. Il massiccio movimento di persone a Monguno è iniziato dopo che gruppi armati non statali hanno attaccato una base militare a Baga il 26 dicembre, portando le persone a spostarsi da tutta l'area del governo locale di Kukawa (LGA) a Monguno.

Kit di articoli non alimentari (Non Food Items) sono stati distribuiti a oltre 800 famiglie. Il team di Azione contro la Fame ha anche formato 135 volontari comunitari per iniziare lo screening di massa dei bambini per identificare i casi di malnutrizione e il successivo trattamento presso sei centri sanitari supportati dall'organizzazione.

Shashwat Saraf, Direttrice Paese di Azione contro la Fame in Nigeria, è andato a Monguno e ha interagito con gli sfollati che arrivavano da Baga, Doron Baga, Kukawa, Cross Kuawa e si sono incontrati anche con il capo distrettuale. Hanno identificato i problemi chiave e cibo, acqua, vestiti e medicinali rimangono i bisogni prioritari. "Oggi abbiamo 90 membri del nostro team che rispondono alle esigenze di salute e nutrizione, bisogni urgenti in materia di acqua e igiene, ma c'è ancora così tanto da fare".

Dopo un secondo attacco a Kekeno e alla caserma militare di Monguno il 28 dicembre, molti membri del personale umanitario sono stati trasferiti temporaneamente a Maiduguri il 29 dicembre. Ciò ha portato a una notevole assenza di forza lavoro umanitaria dalla città di Monguno, fatta eccezione per alcuni membri dello staff di organizzazioni umanitarie che continuano a salvaguardare i servizi sanitari e nutrizionali. Ciò ha creato un numero limitato di attori umanitari sul campo non solo per rispondere ai bisogni ma persino per comprenderne la portata. Shashwat ha dichiarato: "È vitale che gli attori umanitari tornino a Monguno per rispondere ai bisogni dei nuovi arrivati, oltre a quelli già esistenti per il gran numero di sfollati presenti da prima."

Azione contro la Fame fornisce assistenza umanitaria alle popolazioni colpite a Monguno LGA dal 2016. Attualmente abbiamo circa 150 dipendenti a Monguno, che coprono Monguno, Kukawa e Nganzai LGA e lavorano su assistenza alimentare, WASH, salute e nutrizione e programmi di recupero.

Tag

La tua donazione mensile può salvare la vita!

"