ACF, allattamento al seno, malnutrizione, emergenze
Foto: Titus Mung'ou per ACF-Kenya

Allattamento al seno: i programmi di Azione contro la Fame

I bambini che vivono nei paesi piĂą poveri e con i piĂą alti tassi di malnutrizione sono spesso i soggetti piĂą vulnerabili. Per questo vogliamo assicurarci che pratiche alimentari ottimali per loro, incluso l'allattamento al seno, siano integrate nei nostri programmi di prevenzione e trattamento della malnutrizione.

Le persone piĂą importanti per supportare le pratiche di allattamento materno sono le stesse donne facenti parte delle comunitĂ . L'utilizzo di un approccio "madre-madre" all'interno di gruppi di supporto costituiti rappresenta inoltre un fenomenale agente di cambiamento.

Quando si parla di allattamento al seno, anche il contesto culturale gioca un ruolo importante e la comunità Borana in Kenya ne è un esempio. Qui esiste la credenza  diffusa che il latte materno prodotto immediatamente dopo il parto (chiamato "colostro") possa far ammalare il neonato. Ai bambini vengono quindi fornite soluzioni di zucchero e sale, e solo successivamente vengono alattati. Ma una madre decise di fare diversamente. Halima Ali, 25 anni, appena si accorse di essere incinta si diresse verso la clinica prenatale dell'ospedale del distretto di Garbatulla. Qui fu indirizzata a degli incontri che seguivano l'approccio "madre-madre" e si convinse ad allattare il figlio Jirma appena dopo il parto. Grande fu il suo stupore quando vide che il figlio iniziava a prendere il suo latte già dopo pochi minuti dal parto. Jirma ora sta crescendo sano e Halima Ali è davvero contenta della sua scelta.

Nei nostri progetti, le donne di questi gruppi costituiti si incontrano settimanalmente in presenza di una madre "leader" membro della stessa comunitĂ . Dopo essere state scelte con una selezione ponderata ed aver ricevuto una formazione adeguata, le "leader" permettono un rapporto alla pari e incoraggiano le donne a condividere conoscenze ed esperienze, esaminando anche valori personali e credenze in merito alle pratiche di allattamento.

Come ulteriore intervento, il nostro Nutrition Emergency Team predispone un tenda baby-friendly con dei giocattoli, dove le madri possono riposarsi in sicurezza, nutrire i loro bambini, fare domande e ricevere informazioni e consigli.

In ultimo, dato il ruolo chiave che ricoprono anche gli uomini, viene fornita assistenza e impartita una educazione specifica anche ai padri dei bambini.

L'allattamento materno in paesi in grave difficoltĂ  deve essere incentivato come strumento di lotta alla malnutrizione e Azione contro la Fame si batte per diffondere questa buona pratica.

 

Tag

La tua donazione mensile può salvare la vita!

"